Courmayeur vuol dire Monte Bianco! E’ infatti proprio nel territorio comunale di  questo piccolo ma famoso paese che si trova il monte più alto d’Italia e dell’Europa centrale!

Piccolo paese caratterizzato da classici chalet, negozi e locali. In inverno Courmayeur è frequentata da sciatori che affollano le piste del suo piccolo comprensorio (appena 100 km di piste ) rendendo particolarmente viva la vita del paese, che spesso si presenta con aspetti esagerati. In che senso? Ad esempio a Courmayeur vi è  la possibilità di bere champagne accompagnato da ostriche in un aperitivo forse un po  troppo originale, proposto nei celebri locali di Via Roma, la via principale del paese!  Che dire se cercate vita anche nelle ore serali Courmayeur fa al caso vostro! Gli apres ski e aperitivi nei numerosi wine  e lounge bar delle vie del centro sono una caratteristica di Courmayeur da non perdere!

Dove mangiare: Segnaliamo di seguito delle valide alternative i pasti:

Petit Bistrot , locale tipico valdostano che propone, tra le varie pietanze, anche snacks, come ad esempio il famoso hamburger con rucola e parmigiano, garantendo quindi al vostro portafoglio di uscirne indenne!

Pan per focaccia…con un nome così cosa faranno mai?? Focacce!! E anche qui il portafoglio è salvo!  (via dei Giardini, 4, Tel:0165 842303)

La Terrazza, adorabile ristorante dove è possibile mangiare di tutto, piatti tipici, pizza, apres ski!

courmayeur centro

Passiamo ora a a ciò che rende unica Courmayeur, il Monte Bianco!

Le funivie del Monte Bianco sono tra le più spettacolari al mondo, passando attraverso le più alte montagne delle Alpi, portandovi infine in Francia. Le funivia parte ogni 20 minuti dal paese di La Palud a 15 minuti da Courmayeur. La cabinovia vi porterà fino alla stazione intermedia di  Pavillon dove vi è l’Oasi naturale del monte Frety, il Giardino alpino Saussurea, il più alto d’europa! Da qui la cabinovia riparte verso la cima Aiguille du Midi (380 m slm). Da qui si riparte con un altra cabinovia verso Chamonix, un incantevole paesino tra le montagne francesi.. preparatevi quindi a parlare francese!! Il costo totale di questa esperienza è di 50 euro e comprende un bus che vi riporterà a   Courmayeur. Ecco il link ufficiale delle funivie: Funivie Monte Bianco

Riguardo le escursioni, rivolgetevi alla società delle Guide Alpine che, in inverno organizza escursioni ghiacciate….in senso letterale! Vi porteranno infatti addirittura attraverso cascate ghiacciate! In estate invece organizzano canyoning, scalate, gite in canoe e chi piu ne ha ne metta!! Ecco il link al sito ufficiale: Guide Alpine Courmayeur

 

Monte-Bianco

E dopo tutta questa attivita fisica?? Una sola parola Relax!

A circa 7 km da Courmayeur si trovano le storiche terme di Pré-Saint-Didier, le cui fonti termali erano già conosciute in epoca romana! Si tratta di un enorme complesso termale con diverse stanze e terapie, dalle classiche saune di tutti i tipi e colori, a percorsi in acque gelide, docce di vario tipo, e per finire un lunghissimo percorso in acqua, una specie di fiume di acqua termale che percorre l’edifico ( realizzato nell’ ottocento ), fino a finire, passando attraverso una piccola apertura, all’aperto in diverse vasche termali. Per i più freddolosi quindi, in inverno, si può stare nelle vasche in mezzo alla neve, senza subire traumi termici nell’attraversare il giardino, giardino nel quale poi sono presenti diverse vasche con cascate di acqua…difficile rendere l’idea bisogna andarci…il prezzo è anche abbastanza contenuto, considerando la dimensione di queste terme: 50 euro.

Ecco il link al sito ufficiale: Terme di Pré-Saint-Didier

courmayeur terme

Dalle terme parte un sentiero che porta alla passerella panoramica sospesa sull’orrido di Verney, attrazione turistica inaugurata nella primavera del 2014, un percorso che termina con una passerella  sospesa nel vuoto da dove godere un panorama che descrivere a 360 gradi è riduttivo!

Pre' Saint Didier

A parte queste due attrazioni ( scusate se  è poco!!!!)  Pré-Saint-Didier  è un paese molto piccolo con un paio di negozi e un paio di pizzerie ma senza una vita di paese molto vivace.

Per gli amanti degli sport invernali, soprattutto dello snowboard, il comprensorio più notevole della zona è quello del La Thuile, qui nevica molto e durante l’inverno potrete divertirvi a surfare in neve fresca, dimenticatevi però gli impianti moderni delle Dolomiti, qui seggiovie spartane vi porteranno in cima! In inverno, per gli amanti della tavola, un’associazione sportiva organizza corsi di freeride, i famosi Camp del Nazca. Ecco il link se volete migliorare la vostra tecnica di discesa in neve fresca: Nazca camp 

courmayeur snowboard

 

Per gli amici camperisti vi segnaliamo una bella area sosta gratuita. Si trova nel parcheggio della funivia Val veny, in località Entreves, nel comprensorio sciistico di Courmayeur. Se volete andare a sciare quindi è perfetta! Si trova a 1,5 km dalla località La Palud, da dove partono le Funivie del Monte Bianco, a 3 km dal Centro di Courmayeur. Con carico e scarico acque, gratuita! Ecco il link : area sosta camper Courmayeur

Riguardo Pre Saint Dider e La Thuile , sono piccole località dove non è tanto difficile trovare parcheggio per il vostro enorme camper, ricordatevi però che ci sono tante curve da fare quindi fate attenzione e calcolate bene i vostri tempi per gli spostamenti!